Il mistero dei templari

National Treasure, Stati Uniti, 18 Novembre 2014

Trama

Benjamin Franklin Gates è l’ultimo discendente di una famiglia il cui compito per tanti anni è stato quello di custodire il tesoro dei padri fondatori, che hanno nascosto gli indizi per trovare il tesoro si trovano sul retro della Dichiarazione d’Indipendenza. Quando Benjamin scopre l’esistenza di un piano per rubare la Dichiarazione, l’unica possibilità per continuare il lavoro degli avi è rubarla egli stesso prima degli altri... Ebbene si, è sempre lui il Gran Maestro e nulla ha a che fare con l’ordine dei templari, il gran maestro in questione è Jerry Bruckheimer produttore con il tocco di Re Mida a cui non fa certo gola il tesoro che tutti cercano, che in confronto ad i suoi incassi al botteghino è la classica goccia nel mare. Il cocktail sbanca botteghino è molto semplice: una fantastica caccia al tesoro in stile Codice da Vinci, che fa molto figo. Una rapina spettacolare). Un spruzzata in stile “dipartimento scuola educazione” in cui si ripercorre la - breve - storia americana, che fa tanto piacere alle famiglie. Ed infine la ciliegina sulla torta: massoneria e templari. Perfetto! Dimenticavo un altro ingrediente fondamentale: un onesto mestierante dietro la macchina da presa: Jon Turteltaub (Phenomenon / Faccia a faccia). Benjamin Franklin Gates (Nicolas Cage / The Rock) appartiene ad una famiglia che da sempre ha custodito degli indizi che portano ad un favoloso tesoro. Ormai si crede che questo sia solo un mito, visto che nessuno dei suoi predecessori è mai riuscito a venire a capo dell’enigma, ma Ben non la pensa così. Finanziato da Ian Howe (Sean Bean / Don’t say a word), il nostro eroe troverà la prima chiave di questo mistero un’antica nave bloccata nel circolo polare artico, ma solo per scoprire che il secondo indizio è pressoché irraggiungibile: la Dichiarazione d’Indipendenza. Di fronte all’impossibilità di ottenere legalmente il documento le strade di Ian e Ben si dividono; il primo deciso a prendere in qualunque modo il documento, mentre il secondo vorrebbe preservarlo, magari con l’aiuto della Dr.sa Abigail Chase (Diane Kruger / Troy) responsabile della custodia del prezioso cimelio. Il tutto magari arrivando anche a mettere le mani sul tesoro senza finire in prigione. Un classico film per tutta la famiglia con un personaggio in stile Indiana Jones del nuovo millennio. Leggero senza pretese, con un bel ritmo e scenografie accattivanti. Certo è un po’ scontato e stereotipato, ma che vi aspettavate? Curiosità: il film è stato targato “Walt Disney” solo dopo che non ha avuto alcun divieto, altrimenti sarebbe uscito sotto l’egida della Touchstone Pictures. La chicca: continuiamo tutti a chiederci chi guidasse il secondo gatto delle nevi nella prima scena in cui fuggono dall’esplosione della nave. La frase: “Hai due opzioni: porta numero uno, te ne vai in prigione per molto tempo. Porta numero due tu ci aiuti a recuperare la dichiarazione d’indipendenza e poi te ne vai in prigione per molto tempo, ma ti senti molto meglio dentro.”

0.0/5 di voti (0 voti)
Il mistero dei templari

Contatti

Jerrytoy

Contattaci